Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

#AvampostoImpresa: Thomas Ambrosi

L’eclettismo sia nella filosofia, sia nell’arte che nelle scienze, ha una sua connotazione molto ben precisa. È un’attitudine. Quella di creare qualcosa di nuovo prendendo da discipline diverse. In architettura addirittura viene definito come un nuovo stile nato dalla mescolanza di elementi ripresi da diversi movimenti architettonici e storici. E in ambito imprenditoriale quando si può parlare di eclettismo? Togliendoci da ogni definizione da manuale, esistono imprenditori per i quali questo eclettismo è parte integrante del proprio DNA e lo manifestano con la capacità di risolvere problemi e di trasformare difficoltà in opportunità. Forse è proprio questa la conditio sino qua non per poi arrivare a progetti innovativi. Bene, l’imprenditore di oggi è uno di questi e non solo ha dato un’accelerazione alle propri idee durante questo periodo di emergenza, ma il suo dinamismo mentale non ha mai avuto soste, d’altronde ci sarà un perché se Fast Company ha citato la sua start-up ONO Exponential Farming, come una delle realtà che stanno cambiando il mondo e tra le più innovative nell’ambito della coltivazione indoor. L’#AvampostoImpresa di oggi è di Thomas Ambrosi, Amministratore Delegato di Tor.mec Ambrosi, nonché CEO di ONO Exponential Farming.

Buon ascolto!

Parte prima: l’impatto del Coronavirus sull’azienda

Parte seconda: scenari del prolungarsi dell’emergenza

Parte terza: come affrontare le paure e le incertezze

Parte quarta: opportunità e il progetto ONO Exponential Farmig

Parte quinta: cosa comunicare ai propri collaboratori

Parte sesta: responsabilità di un imprenditore e responsabilità di un Governo

#AvampostoImpresa Thomas Ambrosi
Thomas Ambrosi, Amministratore Delegato TORMEC AMBROSI e CEO di ONO Exponential Farming