Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

#AvampostoImpresa: Fabio Di Pietro

Ho avuto il piacere di avere in aula Fabio Di Pietro circa con un anno fa. Stavo tenendo un modulo dedicato alla narrazione applicata alla valorizzazione dei percorsi turistici. Fabio è nato a Verona nel 1988 e rappresenta uno dei giovani volti Manageriali del settore Horeca e Turismo. La sua esperienza dietro al banco e in sala è costruita in ascesa e sul campo “dai peggiori bar di Caracas alle Stelle Michelin” (come piace dire a lui) spostandosi in diversi Paesi, anche se il suo ricordo più dolce rimangono gli anni di gavetta in costiera Amalfitana.
Tornato in Patria, dopo aver ricoperto ruoli manageriali e di direzione in alcuni locali della sua Verona, fonda assieme a 4 soci la 5 Hats srl e comincia il percorso imprenditoriale occupandosi direttamente del reparto Food&Beverage, in modo innovativo come è di filosofia in tutti i reparti aziendali.
Ormai giovane vecchio del settore è, come tutto il suo Team, di supporto alle Imprese produttive, ristorative, turistiche per l’assessment e per i nuovi sbocchi commmerciali ed inoltre di sostegno alle amministrazioni comunali per progetti che valorizzino i territori.

L’altro giorno mi ha mandato la sua testimonianza audio dopo aver letto il mio articolo sul futuro come condizione necessaria per raccontarsi. Sono dieci minuti (divisi in tre parti e per parole chiave) dove Fabio si racconta e condivide pensieri, paure e speranze, come vuole essere questo spazio appositamente chiamato #AvampostoImpresa.

Buon ascolto.

Prima parte: lo stato dell’arte dall’avamposto “Turismo e Horeca” | la fillossera del Turismo | immaginazione

Seconda parte: paura | priorità | rabbia

Terza parte: cambiamento | responsabilità | consapevolezza

5 hats LISAl centro della foto Fabio Di Pietro con il suo team. Foto volutamente informale e quello che stanno facendo è il “Segno” nella lingua LIS ( Lingua Italiana dei Segni ) della 5 HATS ; questo perchè hanno deciso di trasformare un apparente limite (uno dei soci è sordastro ) in un aiuto per gli altri e per il settore turismo: “la formazione professionale che proponiamo include anche moduli (da noi ideati) di sensibilizzazione rivolti alle strutture che possono così accogliere al meglio ospiti sordi italiani, una tematica unica al momento in Italia, ma ti garantisco dalle enormi opportunità sociali e che ci rende molto felici poter fare” (Fabio Di Pietro).