Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Uno storytelling per raccontare il futuro

CMS - il racconto del viaggio evolutivo di un'impresaNel corso di questa prima storia del 2019 vi voglio portare nel Sud Italia. Siamo a Fisciano, terra che ospita l’importante Università degli Studi di Salerno, ma non solo. Spostandosi di pochi chilometri, nella vicina zona industriale, in Via Nuova Strada Consortile, ha sede il quartier generale di un’azienda italiana, la CMS, fiore all’occhiello nell’ambito dello stampaggio industriale e della carpenteria pesante. Detta così la cosa non sembra sprigionare un grande fascino. È citando alcuni dei loro lavori come i serbatoi per la Ducati o le sospensioni di alcune delle autovetture del gruppo FCA, che la cosa inizia a prendere i connotati di un’interessante storia aziendale, che lo diventa ancor di più se si aggiunge che il tutto è partito da uno scantinato sotto casa di uno dei soci fondatori nel 1983.

Il gruppo CMS, già perché oggi di gruppo si parla con 5 stabilimenti produttivi oltre a quelli di Fisciano, quelli di Morra de Sanctis e di Prata, ha chiuso il 2018 con un fatturato di 57 milioni di Euro e si appresta all’apertura di uno nuovo stabilimento produttivo negli Stati Uniti, nello stato della Giorgia.

Una bellissima realtà industriale come questa, con tanta storia alle spalle, avrebbe potuto focalizzare il proprio racconto sulle sue origini e il suo glorioso passato, invece ha voluto far un utilizzo dello storytelling prospettico, in grado di tracciare quale sarà il suo prossimo futuro, mettendo a fuoco la propria identità e senza perdere di vista i suoi valori fondanti.

Il tutto si è trasformato in un progetto di presa di coscienza da parte dell’intero management, di quale fossero le potenzialità del gruppo per la costruzione del prossimo futuro. Uno storytelling di presa di consapevolezza, potremo proprio definirlo così, di chi si è e del valore che si può costruire per i propri clienti. Un’attività questa che ha visto coinvolti i diversi soci dell’azienda, oltre le figure chiave della stessa.

Il risultato di questo percorso, strutturato in modalità differenti tra sessioni di singole interviste e momenti di lavoro in gruppo, è stata una piccola pubblicazione presentata in occasione del meeting aziendale di inizio anno. Una pubblicazione che ha messo in luce i tre pilastri di un gruppo come CMS: le persone, le competenze e il viaggio evolutivo intrapreso nell’ottica di guardare avanti e di essere certi che ciò che questa azienda è oggi e sarà domani è e sarà il risultato di scelte fatte giorno dopo giorno.

CMS - il team di un'impresa in evoluzioneQuesta attività che ha visto l’azienda campana fare un utilizzo strategico della metodologia dello storytelling, insieme alla giornata di condivisione dei risultati del 2018 e della presentazione degli obiettivi per questo 2019, ha permesso di sottolineare ancora una volta quanto siano importanti le persone, il senso di appartenenza e l’essere un team. Un approccio di questo tipo non è trucco di magia per annullare i problemi, ma rappresenta il cambio di paradigma nel modo di affrontarli. Storytelling è anche questo. Modificare il modo di pensare. Responsabilizzando i singoli e nello stesso tempo stimolarli a essere protagonisti di un racconto epico, com’è e come deve essere quello di un’azienda che si è guardata allo specchio, dopo aver preso consapevolezza di ciò che ha fatto e preso coscienza di ciò che di entusiasmante potrà ancora fare.

Guardare avanti. Perché il meglio deve ancora venire.

 

Andrea Bettini